Chi siamo

L’Unione delle Squadre Volontari Anti Incendio Boschivo di Savona è un’organizzazione di volontariato nata nel 1992 dall’unione di 8 squadre già operanti da anni nel Comune di Savona nell’ambito dell’antincendio boschivo e dell’impegno durante le calamità. Proprio nel 1992 veniva istituita con la legge 24 febbraio 1992, n. 225 la Protezione Civile Nazionale a cui la nostra Associazione ha immediatamente aderito.

Leggi la nostra storia

Ad oggi L’Unione delle Squadre AIB di Savona conta circa 60 volontari ripartiti in quattro squadre divise territorialmente: Ciantagalletto, Legino – Montemoro – San Michele, San Bernardo – Marmorassi – San Bartolomeo ed ex Squadra Comunali.

Le attività svolte dall’Organizzazione, oltre all’intervento sugli incendi e calamità, comprende la pulizia di sentieri e la creazione di strade tagliafuoco con scopo di prevenzione incendi, pattugliamenti antincendio e Protezione Civile, servizi durante manifestazioni pubbliche, divulgazione e altro ancora.

Il nostro raggio di azione, come antincendio boschivo e Protezione Civile, in caso di necessità si può estendere sia all’intero territorio nazionale che in ambito europeo ed extraeuropeo, in quanto facenti parte della Colonna Mobile Regionale.

CODICE FISCALE 92034460094
DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE PROT. N° 7747/AG/ VOL C4.2.Q
REGISTRO REGIONALE AM-SV-004/96

Statuto dell’Organizzazione


Si comunica che, ai sensi della Legge n. 124/2017, comma 125-129 dell’art.1, cosiddetta “Legge annuale per il mercato e la concorrenza”, la nostra Organizzazione ha introitato nell’esercizio 2017, a parziale copertura dei costi sostenuti e/o a titolo di contributi, le seguenti somme:

Regione Liguria: contributo attività AIB € 2,196.75
Comune di Savona: convenzione 1° e 2° Semestre 2016 € 13,000.00
Comune di Savona: convenzione 1° Semestre 2017 € 4,000.00
Regione Liguria: contributo attività AIB

modulo